NEWS

Tanti Auguri, Mina! La Tigre di Cremona compie ottanta anni

Parlando del suo debutto, in una balera in provincia di Cremona, Mina raccontava di essere dovuta fuggire via a fine serata.

Si era esibita di nascosto dai suoi genitori ed aveva appena compiuto diciott’anni… Da quell’esordio di anni ne sono passati tanti e Mina (al secolo Anna Mina Mazzini, la “Tigre di Cremona”, come la soprannominò la giornalista Natalia Aspesi) è cresciuta, divenendo un mito planetario ed immortale, che oggi compie ottanta anni.

I  NUMERI: Oltre mille brani incisi, più di cento milioni di dischi venduti, e tanti duetti celebri, con Lucio Battisti e Fabrizio De Andrè ad esempio – ma soprattutto la sua voce divina ed inconfondibile con un’estensione da soprano che da sessant’anni continua a mantenersi cristallina ed inalterata, come se il tempo non fosse mai trascorso. D’altronde parliamo della DIVA più grande, tanto che anche THE VOICE – Frank Sinatra – tentò in tutti i modi di convincerla a esibirsi negli Stati Uniti.

Ma lei rifiutò, così come da anni ha rifiutato il rapporto con i media ed il suo pubblico, affrontando una scelta del tutto controcorrente, quella del ritiro dalle scene avvenuta nel 1978.

Negli anni del boom economico fu anche bersaglio di critiche feroci, soprattutto dopo la nascita di suo figlio Massimiliano, avuto fuori dal matrimonio da Corrado Pani. La stampa e la televisione la ostracizzarono, ma il pubblico continuò ad amarla incondizionatamente.

Da allora Mina vive a Lugano, non appare più e persino le sue foto sono rarissime, ma è sempre presente con i suoi dischi che escono con cadenza annuale.

Ad ottanta anni è sempre lei il punto di riferimento di tantissime artiste, ma di Mina al momento ne è nata solamente una ed è per chiunque inarrivabile.

TANTI AUGURI, MINA!