HYPE & STYLE NEWS

Steven Tyler e la droga: “Quando ci sballavamo con John Belushi”

Sesso, droga e rock’n’roll un binomio quasi imprescindibile, soprattutto negli anni passati, a cavallo tra i ’60 ed i ’70, e sono tanti i musicisti finiti drammaticamente in quel tunnel, spesso con conseguenze letali.

Tra i tanti artisti anche Steven Tyler, il frontman degli Aerosmith, che non ha mai fatto mistero della sua dipendenza da alcool e droghe e che ha recentemente raccontato dei retroscena inediti della sua vita durante un’intervista al The Howard Stern Show.

Il cantante ha parlato, infatti, delle serate trascorse in compagnia di John Belushi: “Se pagavo per avere la droga? Sì, ma di solito erano altre persone a comprarla spesso trascorrevo le serate con John Belushi, lui era capace di andare avanti con la droga per ore. Rimanevo scioccato nel vederlo ancora in piedi dopo essersi fatto tutta quella roba. Alla fine anche io ero sfinito e sono dovuto andare per lungo tempo in riabilitazione”.

Tyler ha anche confessato di aver speso in sostanze milioni di dollari e di aver rischiato la propria vita più volte per overdose.

Sono quasi morto per tre o quattro volte… i miei amici mi mettevano nella vasca da bagno piena d’acqua fredda e cercavano di farmi riprendere. Continuavo a sniffare e a bere e non mi rendevo conto di quanto stavo eccedendo”.

Tempi passati che l’artista stempera con qualche sorriso, affermando di essere ora molto attento alla propria salute: “Sul palco non sto mai fermo mi muovo molto e questo mi aiuta a rimanere in forma. Mi sono goduto la vita, sono andato oltre certi limiti… ma è venuto il tempo di badare di più alla mia salute”.