NEWS

Sanremo 2023. Com’è andata la prima serata

Durante la prima serata del 73° Festival di Sanremo 2023, si sono esibiti i primi 14 artisti in gara.

Al termine delle performance, Amadeus ha pubblicato la classifica provvisoria basata sui voti della stampa, che elenca i seguenti artisti in ordine:

  1. Marco Mengoni
  2. Elodie
  3. Come_Cose
  4. Ultimo
  5. Leo Gassmann
  6. Mara Sattei
  7. Colla Zio
  8. Cugini di Campagna
  9. Mr. Rain
  10. Gianluca Grignani
  11. Ariete
  12. gIANMARIA
  13. Olly
  14. Anna Oxa

La serata è stata aperta dall’ingresso del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella, accolta da un lungo applauso e una standing ovation, seguita dall’inno di Mameli cantato da Gianni Morandi. Roberto Benigni è stato l’ospite d’apertura e ha scherzato sulla quarta conduzione di Amadeus. Durante il suo discorso, Benigni ha parlato dell’importanza della musica nella cultura italiana e della Costituzione, in occasione del suo 75° anniversario. Ha descritto la Costituzione come un’opera d’arte e ha sottolineato il miracolo che i padri costituenti abbiano scritto una delle Costituzioni più belle del mondo.

I nostri voti della prima serata:

MAHMOOD E BLANCO
Sono ancora da brividi.
VOTO: 7

BLANCO
Il giovane cantante è salito sul palco da solo e ha ricevuto fischi dal pubblico per aver distrutto gli addobbi a causa di problemi audio. Ma forse era tutto previsto, chissà?!
VOTO: 3

ANNA OXA: SALI
L’unica vera diva del Festival, il suo fascino è immutato… ma la canzone non decolla.
VOTO: 6

gIANMARIA: MOSTRO
Lui ha una bella presenza da bravo ragazzo, ma il testo e la voce sono troppo deboli. Può piacere ai più giovani.
VOTO: 5-

MR. RAIN: SUPEREROI
Una ballad riuscita con tanto di coro di bambini al seguito. Punta tutto sull’emozione “facile”, ma va bene così.
VOTO: 7

MARCO MENGONI: DUE VITE
La canzone è bella e lui è in piena forma.
VOTO: 8+

ARIETE: MARE DI GUAI
La voce tentenna, e lei viene divorata dal palco sopraffatta dall’emozione. La canzone è bella.
VOTO: 6+

ULTIMO: ALBA
Nulla di originale. ULTIMO replica se stesso per l’ennesima volta. Troppe urla!
VOTO: 6-

COMA COSE: L’ADDIO
Belli e più complici che mai…
VOTO: 6+

ELODIE: DUE
Una nuova Hit per la gioia delle radio.
VOTO: 6+

LEO GASSMANN: TERZO CUORE
Semplice ed essenziale. Non impressiona ma fa il suo…
VOTO: 6

CUGINI DI CAMPAGNA: LETTERA
La canzone è bella, loro funzionano anche in chiave moderna. Bravi!
VOTO: 7

GIANLUCA GRIGNANI: QUANDO TI MANCA IL FIATO
Il brano è intenso, lui si perde nell’emozione.
VOTO: 6-

OLLY: POLVERE
Un brano orecchiabile ma niente più.
VOTO: 6-

COLLA ZIO, NON MI VA: All’Ariston si balla! Divertenti.
VOTO: 6-

MARA SATTEI: DUEMILAMINUTI
Bella presenza scenica che sa dominare il palco.
VOTO: 6+