HYPE & STYLE NEWS

Perché Ozzy Osbourne è una memorabile rockstar? Eccone svelati i motivi

Per la rubrica rockstar stravaganti e dove trovarle, tra i tanti artisti salta fuori Ozzy Osburne. Il leader dei Black Sabbath – storica band heavy metal di Birmingham – ha dato un enorme contributo alla musica rock, entrando così tra le voci evergreen di tutti i tempi. Tuttavia il cantante ha dovuto anche fare i conti con diversi problemi salutari quali la polmonite e gravi influenze e – diagnosticato recentemente – il morbo di Parkinson.

Nonostante ciò, il principe delle tenebre non ha mai smesso di lottare e fare musica ed ecco classificati gli eventi principali che hanno reso il principe delle tenebre una leggenda ineguagliabile.

Numerosi i casi in cui rischiò di perdere la vita per via dell’alcol e di altre motivazioni. Caso eclatante avvenne nel 1972 quando riuscì a portare la moglie incinta sana e salva in ospedale. In quell’occasione, Osbourne guidò senza patente e in stato di ebbrezza.

Non si può non citare il celebre morso al pipistrello, entrato a far parte dei gesti più memorabili del rock. Tutto avvenne durante un concerto quando un fan improvvisamente lanciò un pipistrello sul palco e Ozzy – probabilmente sotto effetto di alcolici o droghe – lo raccolse e lo morse.

Indimenticabile poi la sfida lanciata a Nikki Sixx – bassista statunitense fondatore dei Mötley Crüe – in occasione della quale la rockstar mangiò formiche e leccò urina, sotto gli occhi increduli dei presenti.

Evento più strabiliante, tutto per l’amore che Ozzy dimostrava ai fan, avvenne nel 1968 quando utilizzò la vernice viola per cospargersi il corpo, per poi rimuoverla il giorno dopo con estrema difficoltà.