NEWS

Marco Mengoni, da X-Factor al decennale bis a Sanremo

Marco Mengoni ha trionfato per la seconda volta a Sanremo. Il cantante originario di Ronciglione, in provincia di Viterbo, dopo il successo ottenuto a Sanremo 2013 con “L’essenziale”, ha fatto il bis in questa 73esima edizione, esattamente 10 anni dopo, proponendo “Due vite”. Il pezzo, dalle melodie e le sonorità strappalacrime e pieno di tutta la creatività che contraddistingue il 34enne romano, probabilmente anticipa il terzo capitolo della trilogia di album “Materia”.

Nel dicembre 2021, infatti, Mengoni era tornato in scena con “Materia (Terra)”, sesto album in studio del suo repertorio. L’anno successivo si era poi ripresentato con “Materia (Pelle)”, dichiarando che, appunto, avrebbe terminato i lavori di produzione con un terzo e ultimo album.

L’esordio a X-Factor

Il 2 dicembre 2009, primi anni della sua carriera, Marco Mengoni ha debuttato a X-Factor, giunto allora alla sua terza edizione, trovando Morgan come suo coach nel percorso musicale del talent show. Dopo aver ottenuto il successo desiderato e, si potrebbe dire, inaspettato, l’artista è riuscito a farsi strada nel cantautorato italiano complici anche i suoi primi inediti “Dove Si Vola” e “Credimi Ancora”.

Sanremo 2013

Dopo essersi piazzato terzo a Sanremo 2010 con “Re Matto”, nel 2013 Mengoni si ripresenta a Sanremo con il brano “L’essenziale”, inserito poi nel suo secondo album in studio “Pronto a correre”. Grazie al suo stile caratterizzato dal pop misto a sonorità dance e a tratti rock, il giovane artista è riuscito a convincere il pubblico votante ottenendo la vittoria alla 63esima edizione del Festival della canzone italiana. La stessa sera annuncia inoltre la sua partecipazione all’Eurovision Song Contest 2013.

Sanremo 2023

Dieci anni dopo, l’11 febbraio 2023, Mengoni si piazza per la seconda volta primo (secondo Lazza) alla 73esima edizione di Sanremo. Grazie alla sua proficua formazione artistica, il cantante di Ronciglione è ora pronto per il terzo album che chiuderà la trilogia “Materia” e, con molta prababilità, non mancherà all’appuntamento con la nuova edizione dell’Eurovision.

Foto di Copertina: Mairo Cinquetti