HYPE & STYLE NEWS

James Bond, è di Billie Eilish la canzone di apertura per il nuovo film

Il brano, omonimo del nuovo film sull’agente britannico più famoso di tutti i tempi, è stato pubblicato il giorno di San Valentino.

Ad Aprile 2020, dopo diversi rinvii, uscirà sul grande schermo No Time to Die, ennesimo capitolo della saga di James Bond, diretto da Cary Fukunaga e con Daniel Craig nel ruolo principale, come da qualche anno a questa parte. Il film ci mostrerà un Bond che, intento a godersi il meritato riposo in Giamaica, viene contattato da un vecchio amico agente della CIA, che lo trascinerà in un’avventura contro un nemico piuttosto agguerrito chiamato Safin. Le musiche del film, dopo le divergenze avute con Dan Morer, compositore statunitense delle musiche della serie Maniac e di Beasts of no Nations (entrambi di Fukunaga), sono state curate dal tedesco Hans Zimmer, che aggiungerà anche questo nuovo capitolo della saga di Bond ai numerosissimi prodotti cinematografici che vantano le sue note in sottofondo.
La notizia più recente riguardo il film è però concerne la canzone di apertura, che è stata pubblicata il 14 febbraio su Youtube: si tratta di un brano omonimo al film, vale a dire No Time to Die, che è stato scritto e inciso da Billie Eilish e prodotto da suo fratello Finneas, che ha anche partecipato alla stesura delle liriche. Prendendo parte alla colonna sonora di questo venticinquesimo capitolo della saga di 007 e seguendo le orme di Adele, Sam Smith e Alicia Keys, la Eilish batte così un (altro) record, vale a dire quello di essere la più giovane artista ad essere mai stata la voce ufficiale di un film della saga.
Il brano, una struggente ballata che accompagnerà i titoli di testa, a neanche 24 ore dalla pubblicazione ha già superato le 12 milioni di visualizzazioni, continuando il trend positivo della giovanissima artista statunitense che tre settimane fa aveva pubblicato il video del brano inedito everything i wanted, capace di superare le 40 milioni di views in meno di 3 settimane.

Christian Settecerze