NEWS

Il Festival finisce in “rissa”, squalificati Morgan e Bugo

Bugo e Morgan, secondo le regole della manifestazione canora, sono stati squalificati dal Festival.

Il fattaccio è accaduto in diretta TV nella penultima serata del Festival di Sanremo.

Marco Castoldi stravolge il testo della canzone “Sincero” durante l’esibizione, in senso polemico contro Bugo:

“…la tua brutta figura di ieri sera, la tua ingratitudine, la tua arroganza, fai ciò che vuoi mettendo i piedi in testa. Certo il disordine è una forma d’arte, ma tu sai solo coltivare invidia. Ringrazia il cielo sei su questo palco, rispetta chi ti ci ha portato dentro… Ma questo sono io”.

La “brutta figura” a cui Castoldi fa riferimento è la cover di Sergio Endrigo. Fatto sta che Bugo prende con sé alcuni fogli ed abbandona il palco.

Rumors parlano di incomprensioni e scontri molto accesi tra i due già prima dell’esibizione.

Morgan aveva poi spedito una lettera alla Rai firmata dal proprio avvocato denunciando pressioni sull’esibizione e minacciando di non volersi presentare affatto sul palco dell’Ariston. Minaccia rientrata grazie all’intervento di Amadeus. Ma sul palco, durante l’esibizione accade l’imponderabile e Bugo abbandona la performance.

Una brutta pagina di musica per il Festival, che ancora oggi prosegue tra denunce reciproche, conferenze stampa e le diverse versioni dei due protagonisti coinvolti.