HYPE & STYLE NEWS

Gué Pequeno contro Ghali, le dure accuse e la risposta del web

Gué Pequeno si scaglia contro il rapper Ghali e scoppia il caso. Il giudizio dell’ex Club Dogo ha scatenato l’ira del popolo del web che lo ha acusato del “razzista” e “omofobo”.

Che tra Gué Pequeno e Ghali non corresse buon sangue si sapeva da tempo, da quando il rapper e produttore milanese espresse il suo giudizio negativo nei confronti del giovane collega, definendolo un “fake”.

Ora nel corso di un’intervista rilasciata a Rolling Stone l’attacco è stato durissimo: “Un artista che va in giro vestito da confetto può andare bene per una sfilata ma non ha grande credibilità di strada come rapper. Cioè non è Stormzy: il tipo in Inghilterra non va in giro vestito da ananas. Io non sono razzista né omofobo, ma vedere un rapper che va in giro vestito da donna con la borsetta mi fa ridere, che poi almeno fosse gay. Boh, sono robe assurde”.

Parole che hanno scatenato l’ira degli internauti e dei sostenitori di Ghali che sui Social hanno bersagliato di messaggi e commenti infuocati Pequeno.

Una polemica – simile a quella che un anno fa lo vide scontrarsi anche con Fedez…