NEWS RECENSIONI

“Eclissi”, il ritorno al passato di Gemitaiz: tra rap e “calma” musicale

Davide De Luca, in arte Gemitaiz, pubblica il suo sesto album: “Eclissi”. L’artista romano opta per una sorta di ritorno al passato ricercando il rap marcato, che fin dagli esordi lo ha sempre contraddistinto.

Attraverso le sonorità e il suo tipico stile, insieme ai testi che spingono alla riflessione e alla “calma”, Gemitaiz ritrova la tecnica del passato in sole 13 tracce caratterizzati prevalentemente da un’intensa morbidezza musicale. Punto di forza del nuovo lavoro discografico di Gemitaiz le collaborazioni: tra i tanti artisti presenti in “Eclissi” figurano Sfera Ebbasta che, con una nota reggaeton, conferisce il giusto appeal alla traccia “Pornstar”, Coez che, insieme all’inconfondibile voce del rapper siciliano Marracash, porta Roma al centro di “K.O.”.

Ai featuring si alternano i brani con la sola voce di Gemitaiz che esprime tutto il suo estro nel saper creare incastri perfetti e rime che rendono l’ascolto fluido e scorrevole. L’intensità passa dunque in secondo piano per dare spazio alla tranquillità e ciò permette di cogliere a pieno tutto il significato e la qualità di una nuova fatica musicale.

La tracklist di “Eclissi”

  1. Adesso
  2. Ciao Baby
  3. Eclissi (ft. Neffa)
  4. Jorge Lorenzo (ft. ASAP Ferg)
  5. Top (ft. MadMan)
  6. Pornstar (ft. Sfera Ebbasta)
  7. Rollin’ Pt. 2
  8. Silenzio
  9. Pochette (ft. Noyz Narcos)
  10. K.O. (ft. Coez e Marracash)
  11. Quando sto con te
  12. Ogni volta (ft. Venerus)
  13. Qua con me