HYPE & STYLE NEWS

Yoko Ono ed il senso della vita su Twitter

Yoko Ono ha rilasciato recentemente diversi cinguettii dove parla del senso della vita.

“La tremenda curiosità che nutro per la vita è ciò che mi sostiene. Sento che voglio sapere di più, e so che lo farò. La vita è incredibile, non è vero?”

L‘artista di 85 anni, da tempo scrive sui social rilasciando post motivazionali.

Recentemente ha, anche, inaugurato la sua installazione in tre parti al Gardiner Museum in Canada, intitolata The Riverbed.

The Riverbed parla di guarigione. Uno spettacolo partecipativo ambientato su tre livelli, dove si invitano i visitatori a tenere in primo piano le pietre con incise le parole “sogno”, “desiderio” e “ricordo”.

Quindi i partecipanti sono incoraggiati a tracciare linee su quaderni che li porteranno “nei luoghi più lontani” sulla Terra.

Infine, viene loro chiesto di ricucire tazze da tè e piattini spezzati con nastro, corde e colla, prima di “immergerli” nuovamente nello spettacolo.

Un’attività che Yoko Ono ha iniziato decenni fa e che la rende uno dei pionieri dell’arte concettuale – che pone l’enfasi sul significato piuttosto che sull’estetica.

Nata nel 1933 a Tokyo – trasferendosi a New York a metà degli anni ’50 – una delle prime opere esposte della Ono fu “Painting to Be Stepped On” (1960-61), un’installazione che imponeva ai visitatori di calpestarla.

Quattro anni dopo, la performer pubblica Grapefruit – una raccolta di 150 comandi, come “Porta una borsa di piselli, lascia un pisello ovunque tu vada” o più semplicemente “Vola”. Altre opere degne di nota, come “Cut Piece” (1965), hanno visto l’artista invitare i partecipanti a tagliare le strisce dai suoi vestiti mentre era seduta immobile sul palco del Carnegie Recital Hall di New York.

Più recentemente, ha pubblicato Acorn, un seguito di Grapefruit, 50 anni dopo.

Tuttavia, negli ultimi tempi Yoko Ono ha creato un archivio di tweet di tipo self-help, che pubblica quasi ogni giorno. Per rendere le nostre giornate un po’ più semplici, andiamo sul suo profilo e leggiamo i suoi consigli come guida per affrontare tutti gli ostacoli della vita.