News

VINICIO CAPOSSELA, online il video del brano “La bestia nel grano” estratto dall’ultimo disco “CANZONI DELLA CUPA”

Girato dal regista Paolo Boriani (già dietro la macchina da presa per “Saga”, il film dedicato all’opera equestre di Giovanni Lindo Ferretti, e attualmente al lavoro su “Faccia gialla”, il primo docufilm di e con Roberto Saviano), “La bestia nel grano” vede Capossela incarnare – dopo “Il pumminale” – un’altra delle creature che affollano il suo ultimo doppio album: L’urlo del mietitore è più forte a mezzogiorno, l’ora che non lascia ombra sulla terra, l’ora in cui non c’è separazione tra vita e morte. L’ora del demone meridiano. A quell’ora bisogna rincorrere le bestie immaginate che si nascondono correndo e scuotendo il grano, per offrirle in sacrificio al demone, a risarcimento del lutto del grano falciato»,scrive Capossela per introdurre la canzone .

«Vinicio non voleva cantare “La bestia nel grano” in un video – dichiara il regista Paolo Boriani – Vinicio voleva diventare la bestia nel grano. La sua idea era di filmare immerso nel grano “nell’ora della controra” con una maschera che rappresentasse la bestia. Nel video c’è una lotta tra terra e cielo. C’è una lotta tra macchina fissa e macchina in movimento. C’è una lotta tra colore e bianco e nero. Volevo che Vinicio si “scontrasse” con il grano e con il cielo, con il giallo e il blu alla Van Gogh. Ho cercato poi di introdurre la dimensione del live di Vinicio attraverso dei dettagli in bianco e nero – dei dettagli minimali e subliminali presi sul palco durante la preparazione del tour. E dettaglio dopo dettaglio, Vinicio, la bestia nel grano, appare sul palco. Non c’è più distinzione tra campo di grano e palco di grano. Non c’è più distinzione tra la lotta nel campo di grano e la lotta del live di Vinicio».

GUARDA IL VIDEO “LA BESTIA NEL GRANO”:

Autore

Qube Music

Qube Music

La WEBZINE dedicata alla MUSICA, frutto di sinergie tra editori, giornalisti del settore discografico, media e radio, che propone servizi punto di riferimento per la diffusione di contenuti musicali.