News

Tutto sul ritorno dei GUNS: Certezze, dubbi… e 5 domande dalla stampa internazionale…

Abbiamo seguito la vicenda della reunion dei Guns N’ Roses sin dalle prime indiscrezioni ed oggi affacciandosi su molti quotidiani internazionali (in primis Kerrang!) vengono sollevati quesiti su come sarà questa riunione e cosa accadrà durante e dopo…

Abbiamo seguito la vicenda della reunion dei Guns N’ Roses sin dalle prime indiscrezioni ed oggi affacciandosi su molti quotidiani internazionali (in primis Kerrang!) vengono sollevati quesiti su come sarà questa riunione e cosa accadrà durante e dopo… 

La cosa certa è che, finalmente, dopo 23 anni Axl Rose, Slash e Duff McKagan saranno nuovamente su un palco insieme per la gioia di tutti i fan.

I Guns faranno un paio di spettacoli al festival Coachella in California nel mese di aprile, e lo faranno con tre pilastri presenti.

Ci sono voluti due decenni per curare le ferite e molti milioni di dollari per convincere la band a tornare su un palco, ma ci sono ancora alcuni punti interrogativi in tutta la vicenda… che la stampa internazionale e Kerrang! hanno posto:

Prima domanda: Dov’è Izzy?
Con Axl, Slash e Duff coinvolti, i fan si chiedono che fine abbia fatto Izzy Stradlin il musicista con il quale Axl ha dato origine ai Guns. Il chitarrista ha lasciato la band nel 1991, poco dopo il completamento del primo album: Use Your Illusion. Izzy è allergico ai mass-media e raramente ha rilasciato dichiarazioni. Eppure avrebbe mantenuto buoni rapporti con quasi tutti gli ex componenti del gruppo e quindi non vi dovrebbero essere ostacoli ad un suo coinvolgimento nella reunion.

Dove sono gli altri?
Nei Guns N ‘Roses si sono avvicendati numerosi artisti negli ultimi due decenni. E la riunione rende chiare alcune cose: non si riunisce la line-up ‘originale’, né quella di ‘Appetite’ e né quella di ‘Illusion’. Quindi, chi prenderà parte a questa riunione? Al di fuori di Axl, il tastierista Dizzy Reed è stato la costante unica della band da quando è entrato nei ranghi, nel 1990. Ma di lui non si parla…
Nulla si dice poi di Steven Adler (batterista in ‘Appetite’) e di Matt Sorum (batterista in ‘Illusion’).
Steven, sentendosi escluso ha dichiarato più volte la sua delusione al riguardo. Ma i suoi recenti problemi di ‘dipendenza’ e di salute remano contro di lui, perché la riunione potrebbe trasformarsi in un tour mondiale fisicamente impegnativo. Quindi è più probabile la partecipazione di Matt Sorum.

Quale scaletta simile verrà proposta?
La scaletta potrebbe essere rovinata dal fatto di dover escludere molti pezzi suonati successivamente all’abbandono di Slash.
Eppure questo è materiale su cui Axl ha lavorato una vita e di cui va fiero, e che conserva un posto nei cuori di molti fan. Poi c’è il luogo dove suoneranno da prendere in considerazione: un aspetto dei festival di solito è che richiedono un insieme di grandi successi.

Cosa accadrà dopo il Coachella?
L’annuncio del Coachella è cosa fatta e dovrebbe essere accompagnata da un tour negli Stadio degli Stati Uniti, ma nulla è emerso concretamente. Mentre per i prossimi due anni si prevede di vedere i Guns in tutto il mondo... I bookmakers già offrono quote/scomessa sulla band allo stadio di Wembley

Un nuovo album…
E dopo tutto ciò… arriverà il momento più atteso? Quello di un nuovo album targato GUNS?!!!

Attendiamo fiduciosi….

Autore

Qube Music

Qube Music

La WEBZINE dedicata alla MUSICA, frutto di sinergie tra editori, giornalisti del settore discografico, media e radio, che propone servizi punto di riferimento per la diffusione di contenuti musicali.