News

Secondary ticketing, arriva la querela della SIAE

Il provvedimento fa seguito ad altre iniziative già intraprese dalla SIAE a tutela dei propri interessi

Fine anno al veleno sulla vicenda del secondary ticketing. La SIAE ha depositato alla Procura della Repubblica del Tribunale di Milano una querela e “chiede che venga valutata la sussistenza di eventuali fattispecie di reato, in particolare con riferimento al reato di truffa“.

La Società Italiana Autori ed Editori, domanda inoltre: “il sequestro preventivo delle somme che dovessero risultare ottenute illecitamente e comunque dei beni per un valore corrispondente all’illecito profitto conseguito in danno di SIAE”.

Il provvedimento fa seguito ad altre iniziative già intraprese dalla SIAE a tutela dei propri interessi.

Autore

Qube Music

Qube Music

La WEBZINE dedicata alla MUSICA, frutto di sinergie tra editori, giornalisti del settore discografico, media e radio, che propone servizi punto di riferimento per la diffusione di contenuti musicali.