FREESTYLE News

Rose McGowan, protagonista di Streghe, debutta nel mondo della musica con RM486

RM486 è stato definito dalla critica un capolavoro del regista Jonas Åkerlund

Rose McGowan – la stella di Doom Generation e Streghe – dopo aver abbandonato la propria carriera di attrice e l’industria cinematografica di Hollywood accusandola di sessismoè tornata a sul set all’inizio di quest’anno con le armi spianate questa volta dall’altra parte della cinepresa per un proprio video di debutto.

Quindi, recentemente ha collaborato con il regista Jonas Åkerlund, per la sua imprevista apparizione pop gotica con RM486. Un clip di grande impatto e valore artistico che si apre con il corpo della McGowan verniciata con strati di intonaco fino a quando lei appare glabra, nuda e spettrale.

Un “Alien” che rappresenta la McGowan nella sua forma più pura e naturale… il primo di diversi personaggi che incarneranno tutta l’opera video.

Tutti e cinque i personaggi rappresentati nel video sono versioni di me“, ha detto McGowan. Tutti sono pezzi che compongono il mio intero”.

La critica mondiale si è già sbilanciata nel definire RM486 un capolavoro del regista Jonas Åkerlund.

IL VIDEO

Autore

Qube Music

Qube Music

La WEBZINE dedicata alla MUSICA, frutto di sinergie tra editori, giornalisti del settore discografico, media e radio, che propone servizi punto di riferimento per la diffusione di contenuti musicali.