News Qube Music TOP

QUBE TOP FIVE, il Meglio del Mese

Salutiamo i lettori di Qube Top Five, la nuova rubrica di Qube Music che ogni mese metterà in luce cinque brani particolarmente interessanti da ascoltare con attenzione. Le categorie segnalate saranno cinque: migliore brano (assoluto), migliore brano italiano, migliore brano straniero, miglior esordio e una review di un pezzo storico legato al mese appena passato.

Buona lettura e buon ascolto.

Miglior Brano Assoluto

LEONARD COHEN – YOU WANT IT DARKER

Cohen stupisce ancora e You Want It Darker è l’ultima perla sulla strada del cantautore canadese. Il pezzo contenuto nell’omonimo album è un vero e proprio testamento spirituale.

You Want It Darker, non solo è il titolo del brano ma anche del disco che vi invitiamo ad ascoltare. La prima traccia è un sunto di questo lavoro straordinario e pieno di spunti.

Incredibile come dopo 14 album in studio Cohen riesca a tenere uno sguardo che indaga e osserva attentamente il mondo, i suoi pezzi infatti non sono semplici riflessioni ma pezzi di vera filosofia.

Nella traccia suggerita il cantautore si fa accompagnare da un coro di una sinagoga e l’atmosfera del brano e del disco colpisce in pieno lo spirito dell’ascoltatore. (nota della redazione: l’articolo è stato redatto giorni fa, quando Leonard Cohen era ancora in vita).

Miglior Brano Italiano

EX OTAGO – QUANDO SONO CON TE

Gli Ex Otago tornano con Marassi e fanno una mezza rivoluzione nella loro musica. I sintetizzatori sono stretti, attaccati alle chitarre e danno un suono nuovo alla loro produzione.

Quando Sono Con Te è una ballad molto classica e allo stesso tempo estremamente contemporanea. La linea è molto pop, dentro al testo è raccontata una storia d’amore che viene sapientemente accompagnata da un ritmo incalzante e pieno.

Miglior Brano Straniero

AGNES OBEL – FAMILIAR

Agnes Obel è una cantante danese che da anni stupisce tutti, il suo ultimo lavoro si chiama Citizen Of Glass ed è veramente uno spettacolare intreccio di voci, basi elettroniche e un pizzico di attitudine dark. Il brano da sottolineare è Familiar, seconda traccia dell’album, che pur essendo il pezzo con la più grande attitudine pop, riesce ad essere particolare e intenso. I giochi vocali presenti , disegnano un’atmosfera morbosa ma allo stesso tempo magica. La forza principale della Obel rimane la semplicità e nella musica attuale è una dote non da poco rimanere semplici ma efficaci.

Miglior Brano d’Esordio

CANOVA – VITA SOCIALE

I Canova sono una band milanese al loro album d’esordio.

Avete Ragione Tutti però più che un’opera prima è un greatest hits, vi abbiamo parlato del disco già in una nostra recensione.

Per questo mese vogliamo segnalare Vita Sociale come miglior pezzo di un album d’esordio. Lo stile del gruppo è a metà tra il brit pop e il cantautorato moderno, il risultato è una perla rara per la musica del nostro paese e questo brano è un apice del primo lavoro dei Canova.

Miglior Brano Review

BOB DYLAN – SUBTERRANEAN HOMESICK BLUES

Per la nostra review mensile segnaliamo un grande classico di Bob Dylan (Subterranean Homesick Blues). Il brano è stato composto nel 1965 e rappresenta l’esordio elettrico di Dylan. Non potevamo non dedicare questo spazio al cantautore dopo che nelle scorse settimane scorse ha accettato il suo Nobel per la letteratura.

Gianluigi Marsibilio

Autore

Gianluigi Marsibilio

Gianluigi Marsibilio

Classe 1995. Nato a Guardiagrele, piccola cittadina in provincia di Chieti, dopo aver percorso la carriera scolastica, frequentando il liceo scientifico, si sposta a Roma per frequentare gli studi in Comunicazione Istituzionale nell’Università Pontificia della Santa Croce. Già dal primo anno di studi ha cominciato a lavorare per varie realtà, creando anche il blog di informazione scientifica ”Tra scienza e coscienza”.