News

Premio umanitario per Steven Tyler

Steven Tyler omaggiato per l’alto contributo e gli sforzi profusi a favore delle vittime di abusi

Steven Tyler, frontman degli Aerosmith, è stato selezionato per ricevere l’Humanitarian Award 2016 da parte del Comitato Accoglienza per le Delegazioni delle Nazioni Unite. L’onorificenza è stata assegnata al cantante per il suo contributo e la sua opera filantropica a Youth Villages attraverso il suo Janie’s Fund creato nel 2015 per dare voce a ragazze vulnerabili che hanno subìto il trauma della violenza e dell’abbandono.

Come padre di tre figlie, un figlio, e ora nonno – ha affermato Tyler – mi si è spezzato il cuore nel venire a conoscenza che solo in America, ogni anno, 700mila bambini sono vittime di gravi abusi o abbandono e 68mila le vittime di abusi sessuali. L’abuso è sbagliato, sia esso sessuale, fisico, verbale, emotivo. Dobbiamo trovare metodi migliori, come genitori, per aiutare i nostri figli e dare supporto a questi ragazzi disagiati. Troppi bambini sono vittime di abuso e dobbiamo operare un cambiamento. Quel che è troppo è troppo“.

Il cantante voleva da tempo dare il suo contributo alla causa, già nel 1980, quando era in un programma per il suo stesso recupero. Ascoltando le testimonianze di donne che in prima persona hanno vissuto esperienze di abusi sessuali da bambine, si è reso conto di come questi abusi le abbia indirizzate su un percorso di sofferenza, stress post-traumatico e altri disturbi che hanno poi portato all’uso di sostanze. Sono state queste testimonianze che hanno spinto Tyler a scrivere “Janie’s Got A Gun”.

Personalmente, so come la dipendenza può condizionarti la vita. Non lo auguro a nessuno. La mia missione è quella di usare la mia voce e quella di molti altri per scovare queste ragazze e dar loro nuovamente voce“. Ha così continuato l’artista.

Mel Gee Henderson, co-presidente HCUND, ha commentato: “Nell’assegnazione del premio di quest’anno, abbiamo cercato diligentemente la persona impegnata umanitariamente, i cui sforzi si trovano in armonia con il Segretariato Generale, che sarà omaggiata  presso l’Ambassador’s Ball dato che il decennio di leadership delle Nazioni Unite, si conclude a fine dicembre. Ci siamo resi conto che Steven Tyler non è soltanto un compositore e musicista di talento con una grande voce e un’anima ma con un cuore ancor più grande che vuole sinceramente aiutare coloro che soffrono molto in queste situazioni“.

Sabrina Spagnoli

Autore

Sabrina Spagnoli

Sabrina Spagnoli