News

Phil Collins conferma il ritorno nel 2017 con il “Not Dead Yet Live” tour

Phil Collins conferma il ritorno dal vivo con un tour che partirà a giugno 2017 intitolato “Not Dead Yet Live”

Recentemente il batterista dei Genesis aveva fatto presagire un suo ritorno live, ma ora la conferma è arrivata, Phil Collins tornerà ad esibirsi dal vivo nel 2017 con un nuovo tour intitolato “Not Dead Yet Live“.

L’annuncio ufficiale è stato dato dal cantante stesso durante la conferenza stampa tenuta alla Royal Albert Hall di Londra, location in cui Collins si esibirà per cinque serate il prossimo giugno.

L’artista si era ritirato dalle live performance nel 2002 a causa di dolori a braccia e schiena, causati dai lunghi anni di carriera suonando la batteria. Aveva in seguito partecipato alla reunion dei Genesis nel 2007 per un breve tour, ma da quel momento non si era più esposto alle luci della ribalta.

“Andare in tour era come andare in guerra, è andata avanti per così a lungo e non sapevi mai quando saresti tornato. Adesso posso fare tutto in tre settimane.”  Ha così dichiarato il cantante che sarà sostituito alla batteria dal figlio 15enne Nicholas.

“Suono con le dita ed è proprio lì che ho perso tutta la mia destrezza. Si rifiutano di muoversi, ma spero di riottenere di nuovo la forza. Spero sarò in grado di suonare “In the Air Tonight” come dovrei!”

Collins ha aggiunto che sarebbe interessato a collaborare con una nuova generazione di ammiratori come Adele, Pharrell, Kanye West e Beyoncé. “Mia figlia Lily mi ha dato il numero di Pharrell ma non so cosa dirgli: ‘Hey amico, mi piace la tua musica!’. Sarei interessato ma dovrebbe essere una vera e propria collaborazione. Non voglio essere solamente il decoro della torta di qualcun’altro.”

Di seguito le date del tour:

Londra, Royal Albert Hall: 4,5,7,8,9 giugno

Colonia, Lanxess Arena: 11,12 giugno

Parigi, Accors Hotel Arena: 18,19 giugno

I biglietti saranno disponibili a partire dalle 9.00 di venerdì 21 ottobre.

Sabrina Spagnoli

Autore

Sabrina Spagnoli

Sabrina Spagnoli