Interviste News Postepay Rock in Roma

Moods: esce il singolo B-come (Esclusiva)

Esce “B-come”, il singolo della band salentina che aprirà il concerto dei Chemical Brothers il 2 Luglio sul palco del Postepay Rock in Roma

I Moods sono una band italiana che viene da una culla della musica per eccellenza: il salento.

Questo gruppo propone musica electronic pump rock con sonorità da club, drum’n’bass, dubstep e techno. E’ uno tra i progetti musicali più seguiti nel panorama live, tanto da aggiudicarsi un contest che gli permetterà di suonare il 2 Luglio sul palco del Postepay Rock in Roma, in apertura dei Chemical Brothers!

Un’esperienza unica accompagnata dall’uscita di un nuovo album, di cui vi facciamo ascoltare in anteprima ed in esclusiva su Qube Music il primo singolo B-come”.

I Moods sono Stefano Scuro alla voce ed alla chitarra (già frontman dei Logo), Antonio “Dema” De Marianis alla batteria (già Steela, Bundamove, Africa Unite, Roy Paci &Aretuska), Errico “Ruspa” Carcagni ai synth ed alle programmazioni elettroniche (già Steela, Boomdabash, Almamegretta ), Dario Ancona al basso (Misteri del Sonno).

– Benvenuti nella nostra webzine…

Grazie, è un enorme piacere!

– Complimenti per tutte queste belle novità, siete carichi per salire sul palco del Postepay Rock in Roma? Cosa dobbiamo aspettarci dai Moods?

Grazie! Noi siamo prontissimi; è un evento che aspettiamo da un anno per cui siamo carichi al punto giusto. Da aspettarsi c’è tanta grinta, impatto e tanto sound, voglia di far saltare le persone. Ad ogni modo, saremo semplicemente quello che siamo. Siamo molto entusiasti, in generale, sarà un’esperienza unica e penseremo innanzitutto a godercela.

– Diteci un po’ di voi … da quanti anni fate musica? Come siete arrivati a questo importante traguardo?

Facciamo musica da sempre, fin da bambini. E’ qualcosa che fa parte del nostro dna. Nei Moods, nati qualche anno fa, convergono le tante esperienze di ognuno di noi e (molto importante) una grande amicizia consolidata in oltre dieci anni.

Riguardo quest’esperienza, tutto è nato innanzitutto caricando un nostro video nella sezione “contest” del Postepay Rock in Roma, poi i nostri tanti amici ci hanno dato i “click” necessari per accedere alle selezioni dal vivo. Il primo live è andato bene tanto da farci guadagnare la finale, occasione in cui abbiamo “spaccato”dando il massimo. E’ stato un grande piacere essere decretati vincitori del contest tra tante altre band emergenti di livello. In generale, la musica non è competizione, ma questo riconoscimento significa che probabilmente abbiamo lasciato un buon segno.

– Noi chiaramente aspettiamo su Qube Music tutti gli aneddoti del backstage e del cambio palco con I ChemicalBrtohers, ma intanto oggi abbiamo un esclusiva importante. Esce il vostro nuovo singolo “B-come” di cosa parla e come è nato?

B-come” è il brano che abbiamo scelto di lanciare in anteprima del nostro primo album, la cui uscita è prevista in autunno. Tra i brani che abbiamo prodotto è quello che un po’ riassume le caratteristiche del nostro sound; noi puntiamo sul ritmo, le sonorità a metà tra il brit rock e l’elettronica e melodie pop. E’ un brano venuto fuori nei mesi scorsi in cui ci siamo concentrati a produrre le nostre canzoni (in campagna, nel casolare del nostro batterista, quindi lontani dai dance-floor ma con lo sguardo rivolto alle moderne sonorità internazionali).

Il testo di “B-come” sottolinea le varie sfaccettature della nostra personalità, tutto ciò che potremmo appunto diventare, le “b-sides” della nostra mente. E’ una sorta di confronto diretto con le maschere che andiamo ad indossare per capire quello che in fondo siamo davvero.

– Chi ha curato la regia del videoclip? C’è un messaggio che volevate sottolineare attraverso le immagini?

La regia del video è del nostro amico Pierfrancesco Marinelli, un pugliese con quartier generale a Roma. Ci è piaciuta subito la sua idea per il clip e l’abbiamo elaborata insieme. In genere tendiamo ad improvvisare e implementare le idee per le riprese anche sul set, ma l’intuizione di partenza era di creare un’ambientazione molto “electro”, in cui il playback della band si mischia all’alter-egocupo e sintetico della stessa. Anche se di solito non lo cerchiamo necessariamente, il nesso con il testo è proprio in questa dualità di immagini.

– Progetti futuri?

Per ora abbiamo in cantiere questo primo album, come accennato. I brani sono pronti e “B-come” ne è un assaggio. Dopo la pubblicazione, partirà tutta la promozione; quest’estate invece faremo dei live mirati partendo dal palco del Rock in Roma che per noi è L’Evento che stiamo aspettando.

– Bene allora intanto ascoltiamoci in anteprima su Qube Music, “B-come”. Il 2 luglio la redazione di Qube Music sarà sotto il palco del Postepay Rock in Roma per sostenere anche voi, quindi a prestissimo! E’ stato un piacere ragazzi.

Buon ascolto e grazie di cuore. Vi aspettiamo il 2 luglio!!

Marta Croce

IL VIDEO

Autore

Qube Music

Qube Music

La WEBZINE dedicata alla MUSICA, frutto di sinergie tra editori, giornalisti del settore discografico, media e radio, che propone servizi punto di riferimento per la diffusione di contenuti musicali.