News

Il figlio di David Bowie critica Lady Gaga e il suo tributo al Duca BIanco ai Grammy Awards

Duncan Jones critica su Twitter la performance di Lady Gaga durante i Grammy. La risposta di Miss Germanotta

Lady Gaga non sembra aver gradito le critiche che Duncan Jones, figlio di David Bowie, le ha rivolto in occasione del suo tributo al Duca Bianco ai Grammy Awards, lo scorso 16 febbraio.

La cantante aveva portato sul palco dei Grammy, di fronte a un pubblico pieno di stelle, un tributo al compianto artista affiancata da Nile Rodgers. Gaga aveva eseguito un medley dei più grandi successi del Duca, tra cui “Heroes“, “Rebel, Rebel” e “Space Oddity“. Ma la performance non deve essere affatto piaciuta a Jones che prontamente su Twitter aveva commentato: “Sovraeccitato o irrazionale, in genere il risultato di infatuazione o eccessivo entusiasmo; mentalmente confuso. Dannazione! Qual è quella parola?!” Il tutto ovviamente stava ad indicare la definizione che il dizionario dà della parola “Gaga”.

Un commento che non ha certo fatto piacere a Miss Germanotta, che ha così esordito in occasione di un’intervista al magazine NME: “Non so perchè la gente voglia confrontarmi con David Bowie, non ci sarà un altro David Bowie e credo che nessuno sia paragonabile a lui. Forse perchè ho rubato il suo fulmine (il trucco della copertina dell’album Aladdin Sane) per il mio primo video, ma è stato un omaggio alla mia più grande ispirazione. Non so, mi mette a disagio, dovrei dire – voglio solo essere me.”

La cantante ha rivelato come sia stato difficile e devastante proporre tale performance: “Quando mi hanno chiamata ero contraria a questa esibizione perchè Bowie era scomparso da poco e non mi sentivo a mio agio.” “Ho fatto del mio meglio – ha continuato – per mettere insieme qualcosa che speravo sarebbe stata un’esibizione fantastica per la serata. Tutto quello che volevo era dare qualcosa di cui parlare alle persone, finiti i Grammy, che non fosse altro che David Bowie, e credo di esserci riuscita.”

Sul pensiero di Duncan Jones ha invece espresso il suo pensiero su quanto “fa male. Ma che intenzioni ha? Si tratta di suo padre. Qualsiasi cosa stesse provando in quel momento, ho compassione e amore per lui. Ma si, mi ha fatto male. Devo tuttora credere e avere fiducia in me stessa come fan di Bowie. Io non sono la sua famiglia, e il fatto è che quello è suo padre. Ma suo padre non è David Bowie, è David Jones.”

Sono sicura che era difficile da guardare, e naturalmente ho chiamato molte persone che facevano parte del team di David prima di iniziare questo progetto, ed è un peccato. Cosa posso dire? Dio lo benedica!”

Sabrina Spagnoli

Autore

Sabrina Spagnoli

Sabrina Spagnoli