News

Fan aggredito dalla sicurezza al concerto dei Guns N’ Roses

Dopo aver forzato l’area VIP, un fan viene aggredito da una guardia al concerto dei Guns N’ Roses

Un’ esperienza non proprio piacevole quella che un fan si è ritrovato a vivere durante un concerto dei Guns N’ Roses a Buenos Aires.

Un gruppo di fan, durante lo show, è riuscito a infrangere le barriere di sicurezza con l’intento di entrare all’interno dell’area VIP. La sicurezza è prontamente intervenuta per sedare gli animi e ristabilire la quiete, ma un malcapitato ammiratore ne è uscito “ammaccato” in quanto preso a pugni in testa da una guardia, come testimoniano i video caricati su Youtube.

Sebbene l’individuo non abbia passato un gran bel momento, ciò non può dirsi per gli altri ammiratori presenti. Infatti, a sorpresa, ha fatto il suo ingresso sul palco Steve Adler, primo batterista della band, che ha sbalordito la folla suonando “Out Ta Get Me“.

Dopo aver provato a suonare con varie formazioni, e dopo la dipartita di Slash, la line up si è riunita ed è dunque composta da Axl Rose, Slash e Duff McKagan, suonando la scorsa estate per un totale di 25 serate. La band proseguirà il proprio tour fino al 26 novembre, ma non mancheranno shows anche all’inizio del 2017 in Giappone, Nuova Zelanda e Australia fino al 21 febbraio.

Sabrina Spagnoli

Autore

Sabrina Spagnoli

Sabrina Spagnoli