Auditorium Parco della Musica Giusy Chiumenti Live Report News

David Garret all’Auditorium Conciliazione

Si dice che il violino sia lo strumento del diavolo per la sua capacità di ammaliare e di rubare l’anima, e che Lucifero fosse l’angelo (anzi l’Arcangelo) più bello del paradiso. Sarà per questo che lo scorso anno a David Garrett viene data la parte di Niccolò Paganini nel film “Il violinista del diavolo”

Si dice che il violino sia lo strumento del diavolo per la sua capacità di ammaliare e di rubare l’anima, e che Lucifero fosse l’angelo (anzi l’Arcangelo) più bello del paradiso. Sarà per questo che lo scorso anno a David Garrett viene data la parte di Niccolò Paganini nel film “Il violinista del diavolo”.

Ammetto che anche io, vedendolo scendere col suo viso d’angelo e ed il violino tra le mani in mezzo al folto pubblico presente ieri sera all’Auditorium Conciliazione, ho pensato a questo collegamento.

Figlio di un avvocato tedesco e di una ballerina statunitense (da cui ha preso il suo cognome d’arte), David è stato un enfant prodige del violino; a soli 4 anni ha imparato a suonare ha fatto la sua prima apparizione con la Filarmonica di Amburgo alla giovane età di dieci anni.A tredici è stato il più giovane artista ad aver ottenuto un contratto in esclusiva con la Deutsche Grammophon Gesellschaft. Per mantenersi a New York, dove ha perfezionato i suoi studi, ha anche fatto il modello.

Il pubblico in sala ieri sera era numeroso e contraddistinto dalla presenza di moltissime donne di tutte le età, ammaliate dalla bellezza sì, ma anche dal talento di questo ragazzo di 35 anni (compiuti 3 giorni fa) che si sa muovere divinamente tra la musica classica e le cover pop-rock. Tutto questo fa di lui un virtuoso del cross over.
Si sono accese le luci sul palco dove erano presenti i suoi musicisti, ma lui è sceso dalla platea suonando la cover di “He’s a pirate”, tema del film Il pirata dei caraibi, seguita in veloce successione da “Smooth Criminal” di Michael Jackson, “Smells like teen spirit” dei Nirvana e “Walk this way” degli Aerosmith. Un grande inizio per un grande artista.

Giusy Chiumenti

Autore

Qube Music

Qube Music

La WEBZINE dedicata alla MUSICA, frutto di sinergie tra editori, giornalisti del settore discografico, media e radio, che propone servizi punto di riferimento per la diffusione di contenuti musicali.